saporedicastagne.com informa la gentile clientela che per preservare la freschezza del prodotto effettuerà le spedizioni solo dal lunedi al mercoledi.

Chiama +39 0823 923733 oppure +39 339 861 4348

Caldarroste, i modi per prepararle in casa

Per preparare le caldarroste in casa ci vuole una padella adatta, ma c’è anche chi le fa in maniera più insolita (ma non sono la stessa cosa).

pecenene-chestnuts-1955363_1280

Non c’è uno e un solo modo di preparare le caldarroste. Certo, i caldarrostai sono veri e propri maestri in quest’arte e noi possiamo solo cercare di imitare quello che fanno loro in maniera più casereccia. Però ci sono due modi, uno più efficace e uno “di riserva”, nel senso che è un metodo che si può percorrere quando proprio non si hanno alternative di alcuni tipo.

Intanto c’è da dire che in commercio c’è in vendita una padella che serve appunto a trasformare le castagne in caldarroste. È una pentola in metallo, con dei buchi sul fondo: si opera un taglio sulla buccia della castagna e si lasciano cuocere i frutti, muovendo ritmicamente la padella di tanto in tanto. È un’operazione che si può fare nel camino, sul barbecue ma anche sul fornello di casa, con le dovute accortezze del caso, ovviamente. Il risultato però è davvero soddisfacente.

C’è anche ci, però, in mancanza d’altro, cuoce le caldarroste al forno a microonde. Si opera sempre il taglio sulla buccia delle castagne e i frutti si infilano in una busta di carta - come quelle che si usano per il pane - e la cottura avviene secondo le modalità consigliate sul libretto d’istruzioni del forno. Ma, appunto, è una soluzione tampone: il risultato non ha nulla a che vedere con le caldarroste classiche.

Lascia un Commento