Chiama +39 0823 923733 oppure +39 339 861 4348

funghi porcini

  • Funghi porcini, prezzo e dettagli

    Funghi porcini prezzo e come fare: ecco come capire se si stanno acquistando online dei prodotti di qualità.

    Funghi porcini prezzo

    Da che cosa dipende il prezzo dei funghi porcini? Come sempre, in economia, è valida la legge della domanda e dell'offerta. Quindi se la raccolta va bene, se i funghi porcini sono in abbondanza, significa che il prezzo potrebbe basso rispetto ad altri anni. Anche se ci potrebbe essere un'altra variabile in gioco: la richiesta. Cioè se la richiesta supera comunque la raccolta, il prezzo dei porcini sale.

    Il prezzo dei funghi porcini, quindi, è relativo quindi. Di solito troverete funghi da acquistare in diverse tipologie o meglio in diversi "stati". Ci sono naturalmente i funghi porcini freschi, ma ci sono anche i porcini surgelati e i porcini secchi. Tutti possono essere utili in cucina per differenti preparazione e in diversi periodi dell'anno.

    I funghi porcini secchi, per esempio, sono perfetti se si vuole preparare un risotto ai funghi fuori stagione. Così come i funghi surgelati possono entrare in diverse preparazioni, come le carni e verdure in umido. Naturalmente, è sempre preferibile il prodotto fresco - quando la stagione lo consente - per via dei valori nutrizionali che, in questo modo, restano al cento per cento inalterati. Come godersi quindi un frutto della terra sano e buono.

  • Funghi porcini: come prepararli in umido

    Una delle ricette più amate per i funghi porcini è una ricetta tradizionale: ecco come realizzarla in casa.

    Funghi porcini

    Chi è avvezzo a preparare ricette a base di funghi porcini lo sa bene. Tutti gli altri, se vogliono fare lo stesso, devono imparare. Il porcino si regge su un equilibrio molto delicato. Non può essere impiegato in preparazioni che richiedono ingredienti dal gusto troppo aggressivo. Così quello che vi consigliamo sono i funghi porcini in umido, perfetti sia come contorno alle carni oppure come condimento per una pasta particolarmente ruvida.

    Il primo passo è lavare e pulire i porcini. I funghi vanno poi tagliati in pezzi molto grandi. Gli altri ingredienti da lavare e tagliare sono i pomodori ciliegino e una cipolla bianca piccolina, meglio se tritata. In una pignatta, si versa un filo d’olio e tutti gli ingredienti (porcini, pomodori e cipolla), con l’aggiunta di pepe e sale secondo le proprie preferenze. Si cuoce a fuoco medio, badando di rivoltare tutto di tanto in tanto, meglio se con un cucchiaio di legno. Se lo si desidera, si può anche sfumare con un po’ di vino bianco.

    Si tratta di una ricetta vegan (ma attenzione al vino per sfumare, perché potrebbe rendere la preparazione non cuelty free), quindi può essere consumata da tutti - a meno di intolleranze o allergie ai singoli componenti. Non è neppure un piatto pesante, a meno che non si esageri con la cipolla. Da provare assolutamente.

  • Spezzatino con castagne e funghi porcini, ricetta

    Una ricetta semplice da preparare in casa, a base di carne, castagne e funghi porcini.

    chicken-583761_1920

    Non indicheremo le quantità degli ingredienti: ognuno di solito si regola come meglio crede, soprattutto per quanto riguarda carne e funghi. Tranne che per le castagne secche, per cui ne bastano una quindicina ogni quattro persone. Non diamo indicazioni neppure sulla carne da scegliere: molti opterebbero per carne rossa, ma bisogna badare che sia molto tenera. L’importante è che siano pezzetti e non fettine, per esempio.

    In una pentola di terracotta, cuocere insieme, su un fondo d’olio d’oliva, del trito di cipolle e i pezzetti di carne. La cottura è lenta, ma questo ci dà l’opportunità, intanto di occuparci del resto. Si mettono a bagno le castagne secchie, mentre si puliscono e si affettano i porcini. Con questi ultimi ci sono due possibilità: si possono preparare trifolati a parte, oppure a tre quarti di cottura, si possono aggiungere nella carne. Ossia quando vanno aggiunte le castagne.

    Il tutto va salato e va aggiunto del pepe e magari del prezzemolo, se piace, ma poco. Il piatto si serve molto caldo, magari accompagnato da alcuni crostini, meglio se preparati in casa. Il vino ideale è un corposo rosso, come un aglianico, un negramaro o un primitivo.

Items 1 to 3 of 15 total

Page:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5