Chiama +39 0823 923733 oppure +39 339 861 4348

Caldarroste bianche, una peculiarità siciliana

Le caldarroste sono tutte uguali? Certo che no, ogni regione italiana ha i suoi segreti per la cottura e in Sicilia si possono acquistare le caldarroste bianche dai caldarrostai.

Caldarroste

Se siete mai stati in Sicilia in autunno o in inverno, non saranno passate inosservate ai vostri occhi le caldarroste che i solerti caldarrostai preparano a ogni angolo di strada. Queste castagne arrostite presentano un colore bianco, che spesso incuriosisce gli avventori ma che ha in effetti a che fare con i metodi di produzione.

I caldarrostai si avvalgono di bidoni della grandezza di un metro e mezzo e un diametro di 30 centimetri. In cima c’è una base forata sulla quale vengono poste le castagne fresche: a essa è collegato un tubo che fa da tramite con la brace, permettendo così una cottura ottimale. Durante il processo per ottenere le cosiddette caldarroste alla palermitana, i caldarrostai sono soliti gettare del sale grosso nella brace.

Il sale grosso si mescola al vapore che viene emesso dal tubo e quindi colora le castagne in cottura. Non vi deve quindi stupire il colore di queste caldarroste: non dipende né dalla tipologia delle castagne utilizzate né dalla loro qualità, ma si tratta di una vera e propria ricetta tradizionale sicula. Un vero e proprio patrimonio da tramandare ai posteri.

Lascia un Commento