caldarroste

  • Caldarroste, i modi per prepararle in casa

    Per preparare le caldarroste in casa ci vuole una padella adatta, ma c’è anche chi le fa in maniera più insolita (ma non sono la stessa cosa).

    pecenene-chestnuts-1955363_1280

    Non c’è uno e un solo modo di preparare le caldarroste. Certo, i caldarrostai sono veri e propri maestri in quest’arte e noi possiamo solo cercare di imitare quello che fanno loro in maniera più casereccia. Però ci sono due modi, uno più efficace e uno “di riserva”, nel senso che è un metodo che si può percorrere quando proprio non si hanno alternative di alcuni tipo.

    Intanto c’è da dire che in commercio c’è in vendita una padella che serve appunto a trasformare le castagne in caldarroste. È una pentola in metallo, con dei buchi sul fondo: si opera un taglio sulla buccia della castagna e si lasciano cuocere i frutti, muovendo ritmicamente la padella di tanto in tanto. È un’operazione che si può fare nel camino, sul barbecue ma anche sul fornello di casa, con le dovute accortezze del caso, ovviamente. Il risultato però è davvero soddisfacente.

    C’è anche ci, però, in mancanza d’altro, cuoce le caldarroste al forno a microonde. Si opera sempre il taglio sulla buccia delle castagne e i frutti si infilano in una busta di carta - come quelle che si usano per il pane - e la cottura avviene secondo le modalità consigliate sul libretto d’istruzioni del forno. Ma, appunto, è una soluzione tampone: il risultato non ha nulla a che vedere con le caldarroste classiche.

  • Castagne, un aperitivo insolito

    Quando si hanno a disposizione le castagne fresche, ci sono tanti modi per prepararle in casa e offrirle ai propri ospiti.

    chestnut-1943459_1280

    Uno dei modi più interessanti è costituito da un aperitivo a base di castagne. Sì, ne abbiamo già parlato, perché per noi le castagne sono buone tutto l’anno e non solo in autunno quando sono disponibili le castagne fresche: negli altri periodi dell’anno abbiamo per esempio consigliato un aperitivo che preveda anche castagne secche oppure castagne in barattolo.

    Con le castagne fresche, l’aperitivo può essere a base di caldarroste, giusto per dirne una. Può essere tutto abbastanza spartano: le caldarroste possono essere servite come fanno i caldarrostai, in un sacchetto di plastica marrone invece che magari in un piattino dall’aspetto maggiormente bon ton. In fondo lo stile che un determinato cibo richiede deve essere perfettamente in linea con la tradizione.

    Vanno molto d’accordo con le castagne i vini rossi, tutti, dal Chianti all’Aglianico. Ma anche le birre possono essere l’ideale per un aperitivo a base di castagne e di caldarroste. In particolare quelle birre più corpose e scure, magari senza troppa anidride carbonica. Bene anche con i cocktail purché siano abbastanza dolci, quindi a base di rum o di vodka.

  • Castagne, il ruolo dei caldarrostai

    I caldarrostai sono depositari di un’antica tradizione, il loro lavoro non è per nulla facile.

    background-2052924_1280

    Quando arriva l’autunno ci pare quasi già di sentirlo l’odore di caldarroste nell’aria. Manca davvero poco tempo a incontrare per strada i caldarrostai con le loro postazioni calde, che ti porgono le caldarroste in una busta di carta e tu la apri subito per sentirne il profumo, quel profumo che non sentivi da quasi un anno, e che spesso ti ricorda una parte cospicua della tua infanzia.

    Da qualche settimana è partita la raccolta della castagna tempestiva e quindi i caldarrostai saranno già all’opera. A loro le castagne arrivano già smistate, secondo pezzatura, e anche controllate, badando che non vi siano all’interno “ospiti sgraditi”. Loro comunque effettuano sempre degli altri controlli, perché non si sa mai, un errore umano può sempre capitare, due errori umani non devono assolutamente succedere.

    Il ruolo dei caldarrostai è quindi molteplice: i caldarrostai sono testimoni di una tradizione secolare - le caldarroste sono tra le preparazioni più antiche quando parliamo di castagne - fungono da controllo per la qualità dei frutti freschi e infine sono tra le rappresentazioni più genuine dell’autunno, con i loro aromi e il sapore che troviamo all’interno di quei sacchetti.

Oggetti 10 a 12 di 38 totali

Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4
  5. 5
  6. 6
  7. ...
  8. 13