Chiama +39 0823 923733 oppure +39 339 861 4348

Sei un industria o un grossista?? Vuoi la tua azienda sempre in prima pagina e prima posizione?? Aumentando il tuo brand?? Clicca qui

 

CASTAGNE 2018 FRESCHE

Vendita castagne per privati, dettaglianti e caldarrostai.

3 Prodotti/o

per pagina

Castagne secche, modi per gustarle a Natale

Castagne secche oppure fresche: ecco i tanti modi per assaporare questo frutto a Natale.

Castagne secche

Nel periodo natalizio, ci sarà chi potrà gustare le ultime castagne fresche di stagione. Si tratta del colpo di coda, come ogni anno, ma per chi vuole provarle in tutte le salse niente paura. Le castagne a Natale sono un must, perché sono un dolce naturale e perché, be’, perché sono buone.

In commercio esistono moltissime variabili per le castagne conservate in modi naturali, a partire dalle castagne secche, che tra l’altro sono ottime per la preparazione di piatti in agrodolce, come le carni di cacciagione in umido, ma anche i risotti e le zuppe - che sono ricette che vengono dalla nostra tradizione contadina. Un altro modo per conservare le castagne con metodi naturali sono per esempio le nzerte, ossia delle collane di castagne come si preparano quelle di pomodori o peperoncini piccanti.

Per chi ama un gusto più dolce esistono altrettante variabili, per esempio le castagne glassate al cioccolato, già pronte, magari da tenere sempre in casa per eventuali ospiti, ma anche le castagne al rum, da assaporare a fine pasto - per coniugare dessert e digestivo. Questi due tipi di castagne sono ottime anche per le decorazioni di altri dessert. Non importa come scegliate di mangiare questo frutto - a partire dalle castagne secche appunto - l’importante è mangiarlo perché è sano e fa bene.

Caldarroste e tradizioni del Natale

Le caldarroste sono immancabili sulle nostre tavole, in particolare nel periodo che precede il Natale.

Caldarroste

Caldarroste a Natale? Perché no? Le caldarroste sono disponibili in un periodo relativamente breve dell’anno, perché in quel periodo sono disponibili le castagne fresche, e quindi dobbiamo sfruttare quest’arco temporale al meglio. Tuttavia, le castagne fanno in un certo senso parte di quelle che sono le tradizioni natalizie.

Il Natale è legato indissolubilmente all’inverno, «alla porta del solstizio che gira scricchiolando sui suoi cardini». E l’inverno rappresenta quegli ultimi giorni di disponibilità per le castagne fresche e quindi per le caldarroste. Che affollano le nostre tavole a fine pasto - talvolta anche come dessert - e soprattutto quelle lunghe serate con gli amici, davanti al caminetto, tra giochi di carte, risate e un buon bicchiere di vino rosso.

Le caldarroste, inoltre, possono essere perfette per la tavola delle feste, sia in alcuni piatti insoliti come primi e secondi. Nella foto che vedete, per esempio, queste castagne sono state preparate in umido con il tacchino. Lo scatto viene dagli Stati Uniti, in occasione del giorno del Ringraziamento, che è stato a fine novembre, ma questo non cambia il succo del discorso: castagne e carni sono deliziose insieme.

Poi, chiaramente, a fine pasto, anche la sera della Vigilia, tra un mandarino e delle noccioline, le caldarroste possono svolgere una certa funzione (e lo fanno davvero benissimo): scaldare il cuore.

Vendita funghi porcini, consigli per l'uso

Dopo la vendita funghi porcini, questi saranno nelle nostre case, e allora come utilizzarli?

Vendita funghi porcini

La vendita funghi porcini serve a una cosa: portare queste bontà sulle nostre tavole. Ma come si utilizzano i funghi porcini in cucina? Abbiamo scritto spesso come questi ingredienti siano davvero versatili e ci spiace constatare come purtroppo per alcuni i vegetali, gli ortaggi e le verdure siano solo e semplicemente un contorno. Non è mai così - i vegani ne sanno molto in merito e quindi ci insegnano altrettanto - e soprattutto non è mai così con i funghi porcini: perché "sprecarli" solo per i contorni?

Con i primi piatti, i funghi porcini infatti danno il meglio. Che voi optiate per la più classica pasta (declinata in molti modi possibili, quindi non solo quella molto diffusa di grano duro, ma anche di grano arso, alla curcuma, aromatizzata agli agrumi o ai tartufi e così via), o per il riso, o il farro, eccetera.

I funghi porcini possono essere preparati nella maniera più tradizionale, cioè in umido con cipolla e pomodori freschi, ma anche trifolati, oppure lievemente sbollentati per poi essere frullati in una deliziosa cremina. Tra i sapori che stanno molto bene con i porcini, ci sono i succitati tartufi, ma anche il prezzemolo, il pepe nero e il peperoncino - i funghi stemperano molto il piccante, se parliamo di peperoncini freschi messicani o indiani. Quindi non solo carni o contorni. Chiaramente siamo italiani e per noi la pasta è regina, ma ricordiamoci che quando disponiamo di ingredienti tanto versatili, giocare in cucina non guasta mai.

Leggi altre news sulle castagne e i prodotti tipici >>>

LA VENDITA DELLE CASTAGNE

Grazie ad una stretto accordo con i produttori locali possiamo accettare ordini e prenotazioni di castagne fresche all'ingrosso e al dettaglio, da tutta Italia con consegna entro 24 ore.

Le castagne vengono vendute sia al dettaglio, in confezioni che vanno da 500 grammi fino a 5 kg, sia all'ingrosso.

Per la vendita all'ingrosso accettiamo prenotazioni a partire da giugno così da poter programmare ed organizzare la spedizione delle castagne man mano che vengono raccolte.

Inoltre su questo sito sono disponibili tanti altri prodotti tipici campani, a base di castagne e non.

...E NON SOLO

Questo portale è specializzato nella vendita di castagne fresche on line sia al dettaglio che all'ingrosso.

Ma non solo. Grazie alla passione dello chef Antonio Simone per la qualità delle materie prime, qui troverai una vasta scelta di prodotti tipici selezionati in anni di esperienza culinaria e nella ristorazione.

I nostri, sono principalmente prodotti della tradizione preparati con metodi artiginali per conservare tutto il sapore genuino delle cose naturali.