Chiama +39 0823 923733 oppure +39 339 861 4348

Sei un industria o un grossista?? Vuoi la tua azienda sempre in prima pagina e prima posizione?? Aumentando il tuo brand?? Clicca qui

 

CASTAGNE 2018 FRESCHE A MASSA

Vendita castagne a massa per grossisti e caldarrostai.

Contattaci per maggiorni informazioni o se necessiti di quantità diverse.

3 Prodotti/o

per pagina

CASTAGNE 2018 FRESCHE

Vendita castagne per privati, dettaglianti e caldarrostai.

3 Prodotti/o

per pagina

Ingrosso castagne, i prezzi 2018

Ingrosso castagne, è arrivato il momento della raccolta e della vendita di questi frutti. Alcuni consigli prima degli acquisti di stagione.

Ingrosso castagne

Ingrosso castagne e prezzi sono un binomio che in questi mesi abbiamo cercato di comprendere. Ci siamo chiesti spesso: cosa accadrà quest’autunno? E dobbiamo dire che la nostra previsione è oggi confortata dai fatti, perché l'autunno non è proprio arrivato, ma insomma. Le castagne di qualità tempestiva presentano infatti un ottimo rapporto qualità-prezzo. Il meteo, come abbiamo più volte spiegato, è stato clemente e questo ha giovato alla raccolta.

Naturalmente quando parliamo dei prezzi 2018 dobbiamo fare - ma lo dovremmo fare per qualunque annata - un distinguo: ci sono determinati prezzi per l’ingrosso castagne e altri prezzi per la vendita al dettaglio. Infatti le castagne a massa sono destinate ai grossisti, che acquistano un quantitativo di frutti molto superiore alle piccole quantità dei privati.

In generale, l’ingrosso castagne prevede dei costi, in base alla qualità per un certo numero di quintali e alla pezzatura, che può variare da 270 a 1000 euro - ma questi prezzi sono anche soggetti a scontistica, per cui non vi spaventate. E poi, appunto, stiamo parlando di quintali, non di chili. Per i piccoli quantitativi, sempre in base a numero di chili e pezzatura, il prezzo può variare da 40 a 160 euro, ma anche in questo caso ci sono delle agevolazioni sul costo.

Vendita castagne, ecco le castagne fresche

Vendita castagne 2018: ecco tutti i passaggi che devono fare le castagne per arrivare sulle nostre tavole.

Vendita castagne

Vi siete mai chiesti quale sia il «viaggio delle castagne fresche» dai castagneti alla nostra tavola, dove diventano caldarroste o altro? Si tratta di un viaggio lungo e interessante, che termina come sempre con la vendita castagne: noi siamo l'ultima parte quindi di questo iter molto complesso.

Il viaggio delle castagne fresche, dicevamo, inizia sugli alberi. Tra fine agosto e inizi di settembre parte la raccolta delle primizie: nel nostro caso parliamo della tempestiva di Roccamonfina per esempio. Una volta raccolte, le castagne devono essere osservate accuratamente. In questa fase vengono esclusi i frutti che presentano delle imperfezioni per usare un eufemismo, ossia i frutti andati a male o quelli bacati perché attaccati dai parassiti.

In seguito le castagne fresche vengono suddivise in base alla pezzatura, che è la grandezza delle castagne. Le più grandi sono riservate ai caldarrostai, e quindi sono disponibili solo per la vendita all'ingrosso, mentre le altre vengono suddivise tra vendita all'ingrosso e vendita al dettaglio. È con quest'ultimo mezzo, la vendita castagne, che le famiglie le acquistano e poi decidono come prepararle.

Ci sono tantissime ricette gustose che possono avvalersi di castagne fresche. In primis il Mont Blanc che è un dessert tradizionale. Ma ci sono anche zuppe, risotto, preparazioni in umido. Senza dimenticare, naturalmente, le più classiche caldarroste, che sono amate da tutti.

Farina di castagne, come fare le frittelle

La farina di castagne può essere utilizzata per molte ricette: eccone una semplice, come realizzare delle frittelle di castagna perfette.

Farina di castagne

La farina di castagne è un ingrediente che in cucina non può mancare. Eppure in molti lo trascurano, lo dimenticano. Ma oggi vi spieghiamo come preparare un piatto interessante per i vostri antipasti d’autunno: le frittelle di castagne.

Intanto precisiamo un dettaglio: si tratta di una ricetta completamente vegan e quindi adatta a tutti i palati indipendentemente dalla propria scelta alimentare. Si prepara con acqua, lievito e farina di castagne appunto. La preparazione è semplicissima: si impastano insieme la farina di castagne, l’acqua in base a quella che la farina prende per ottenere un amalgama morbida e senza eccessi, e il lievito di birra.

L’impasto ottenuto si tiene al caldo in una coppa coperta con uno straccio di lana - che è un isolante termico - al di sopra dell’impasto protetto con la pellicola. In questo modo si otterrà una lievitazione ottimale che può durare da un’ora a due ore (controllate sotto la coperta di lana di tanto in tanto).

Infine si passa alla frittura. Si scalda in una padella una quantità abbondante di olio di semi di girasole e si frigge l’impasto dividendolo in palline, magari aiutandosi con un cucchiaio. Quando la cottura è ultimata, si scolano le frittelle e si fanno asciugare su una carta assorbente in un piatto.

Leggi altre news sulle castagne e i prodotti tipici >>>

LA VENDITA DELLE CASTAGNE

Grazie ad una stretto accordo con i produttori locali possiamo accettare ordini e prenotazioni di castagne fresche all'ingrosso e al dettaglio, da tutta Italia con consegna entro 24 ore.

Le castagne vengono vendute sia al dettaglio, in confezioni che vanno da 500 grammi fino a 5 kg, sia all'ingrosso.

Per la vendita all'ingrosso accettiamo prenotazioni a partire da giugno così da poter programmare ed organizzare la spedizione delle castagne man mano che vengono raccolte.

Inoltre su questo sito sono disponibili tanti altri prodotti tipici campani, a base di castagne e non.

...E NON SOLO

Questo portale è specializzato nella vendita di castagne fresche on line sia al dettaglio che all'ingrosso.

Ma non solo. Grazie alla passione dello chef Antonio Simone per la qualità delle materie prime, qui troverai una vasta scelta di prodotti tipici selezionati in anni di esperienza culinaria e nella ristorazione.

I nostri, sono principalmente prodotti della tradizione preparati con metodi artiginali per conservare tutto il sapore genuino delle cose naturali.